EDIZIONE

#4
Bianco e Nero fine art

Porta la tua lettura dell'immagine
ad un livello superiore
e impara ad applicare all'interno di Photoshop
i segreti dei grandi maestri della camera oscura.

DURATA
3 giorni (20 h)

ORARI

A CHI È RIVOLTO
Questo corso è rivolto a chi sta seguendo il percorso didattico con Marianna Santoni
e ha già frequentato il corso Photoshop® per fotografi.

DOCENTE
Marianna Santoni
Marianna Santoni è stata il primo esperto italiano a ricevere da Adobe® il riconoscimento come "Miglior Adobe® Guru" per Photoshop® e Lightroom®.
È stata anche il primo ritoccatore europeo ad essere scelto da Wacom® come "Wacom® Evangelist".
È l'unica donna europea a far parte del gruppo degli "X-Rite® Coloratti Master": i maggiori esperti al mondo sulla gestione del colore selezionati riconosciuti da X-Rite® (Pantone®).

TIPOLOGIA DI CORSO
Corso tecnico laboratoriale con esercitazioni pratiche.

IN QUESTO CORSO IMPARERAI A...

... ottenere le foto in bianco e nero
che hai sempre desiderato.

Qualsiasi sia il tuo genere fotografico.

QUESTO È IL CORSO IDEALE PER TE SE…

  • se tue foto in bianco e nero ti sembrano piatte e poco contrastate;
  • se quando contrasti le tue foto in bianco e nero perdi la profondità dei toni; 
  • se le tue foto in bianco e nero ti sembrano poco brillanti e tridimensionali;
  • se senti di non arrivare al bianco e nero che vorresti;
  • se ci sono autori di foto in bianco e nero che ammiri, ma non riesci ad avvicinarti al loro stile ai loro risultati;
  • se le tue foto in bianco e nero in stampa non hanno una buona resa e virano verso colori indesiderati

L’IMPORTANZA DI UN APPROCCIO AUTORIALE ALLA POST-PRODUZIONE

Ti è mai capitato di chiederti come fanno alcuni fotografi ad ottenere fotografie in bianco e nero di grande impatto?

Quando vedi un bianco e nero che ti fa fare wow, a fare la differenza sono principalmente due aspetti cruciali: un approccio autoriale alla post-produzione e una profonda competenza negli aspetti più tecnici di un bianco e nero non solo quando pubblicato on line, ma con una resa eccellente anche in stampa, inclusa la stampa fine art.

In questo corso imparerai come avere un approccio autoriale alla post-produzione e come gestire al meglio, dal punto di vista tecnico, tutti gli aspetti cruciali della fotografia in bianco e nero. Imparerai a controllare i diversi toni di luminosità, il contrasto e le texture di qualsiasi tipo di foto e imparerai come questi aspetti, gestiti in modi diversi, possono cambiare completamente non solo l'aspetto, ma anche il significato di una stessa foto.

 

Tutto quello che imparerai in questo corso è cruciale per un approccio autoriale alla post-produzione in generale e ti troverai ad applicarlo quotidianamente anche alle foto a colori. 

Avere un approccio autoriale alla postproduzione e imparare ad interpretare una foto secondo la propria visione, stile e valori non è appannaggio solo di chi fa foto in bianco e nero. 

Qualsiasi fotografo ne ha bisogno.

Che tu esponga al MoMA di New York o che realizzi foto commerciali (o anche solo per passione), devi comunque arrivare ad un approccio autoriale sia nello scatto sia in post-produzione. 

È questo il tassello più importante per creare fotografie di valore e distinguersi dalla massa.

Queste sono le ragioni per cui questo corso fa parte del percorso didattico sulla post-produzione e si rivolge anche a chi non fa foto in bianco e nero.

Quando fotografi persone a colori,
fotografi il loro abbigliamento.

Ma quando fotografi le persone 
in bianco e nero,
fotografi la loro anima.

– TED GRANT

Foto di paesaggio in bianco e nero scattata e post-prodotta da © Enrico Madini.

Foto di paesaggio in bianco e nero scattata e post-prodotta da © Sergio Paparoni, Photonica3.

Foto di paesaggio in bianco e nero scattata e post-prodotta da © Lorenzo Lambertucci, Photonica3.

Foto di paesaggio in bianco e nero scattata da © Alois Maurizi, post-prodotta da Marianna Santoni.

ll bianco e il nero sono i colori della fotografia.

Per me simboleggiano le possibilità
di speranza e disperazione
a cui l'umanità è perennemente sottoposta.

– ROBERT FRANK
Trova anche tu il tuo stile unico

Una foto in bianco e nero può essere magnifica in tanti modi diversi.

Quello che conta è che il risultato dia voce al senso che vuoi dare alla tua foto e allo stile che ti rappresenta.

Foto fine art in bianco e nero scattate e post-prodotte da © Marianna Santoni.

Vediamo sempre a colori.

Il bianco e nero è quindi immediatamente
un'interpretazione del mondo,
piuttosto che una copia.

 

– MICHAEL KENNA
In camera oscura si faceva così...

e anche oggi con Photoshop si fa così ;-)

Indipendentemente che tu parta da una foto a colori o da una foto già in bianco e nero.



Annotazioni per la stampa in camera oscura fatte dal fotografo e stampatore storico dell'Agenzia Magnum, considerato un vero artista della camera oscura.
Darkroom Prints: James Dean in Times Square by © Dennis Stock.

Darkroom Prints: Audrey Hepburn, New York, 1954 by © Dennis Stock.

Guarda questi 3 esempi:

Sono 3 foto in bianco e nero completamente diverse ottenute partendo dallo stesso file.

Foto di paesaggio in bianco e nero scattata da © Flavio Catalano, fotografo professionista e allievo storico di Marianna Santoni.
La foto centrale è stata post-prodotta da Flavio Catalano.
La prima e l'ultima foto sono state post-prodotte da Marianna Santoni in classe durante il corso per mostrare due possibili varianti in bianco e nero partendo dal medesimo file a colori in formato RAW.

Ho sperimentato con il colore per quarant'anni
per arrivare a scoprire
che la regina di tutti i colori è il nero.

– HENRI MATISSE
PROGRAMMA DIDATTICO DEL CORSO SUL BIANCO E NERO FINE ART

Per visualizzare questo contenuto registrati o accedi al sito.

Il negativo

è l'equivalente

della partitura

di un compositore

e la stampa l'esecuzione.

– ANSEL ADAMS

È IL SOLO PERCORSO FORMATIVO SCELTO ANCHE
DA FOTOGRAFI DI FAMA MONDIALE

Ecco alcune delle ragioni per cui Marianna Santoni è scelta anche da fotografi di fama mondiale:

TANTA ESPERIENZA NEL MONDO DELLE FOTO FINE ART DI QUALITÀ MUSEALE

Da oltre 20 anni Marianna Santoni si occupa di fotografia e post-produzione ai massimi livelli collaborando con grandi autori per la realizzazione di mostre importanti così come per campagne pubblicitarie internazionali. Collabora anche con alcune case editrici tra cui Treccani per pubblicazioni d’arte pubblicitarie e editoriali pubblicati da realtà prestigiose tra cui “The Economist”, “Vogue America”, “Vogue Spagna”, “Financial Times” e dall’”UNESCO”.

COMPETENZE TECNICHE PLURIPREMIATE, CONTINUAMENTE AGGIORNATE ALLO STATO DELL’ARTE

Marianna Santoni è ad oggi tra gli esperti del suo settore con il maggior numero di riconoscimenti a livello internazionale. Lavora da oltre venti anni come consulente al fianco dei maggiori marchi del settore fotografico. È giurato in vari concorsi internazionali prestigiosi di fotografia. Nella sua carriera ha tenuto lezioni di fotografia e post-produzione per le maggiori realtà internazionali tra cui Adobe®Epson®, per Canson®, per la Sorbona a Parigi e per il più grande evento di fotografia della Gran Bretagna: "The Photography Show" a Birmingham.

DA TANTI ANNI AL FIANCO DI GRANDI AUTORI DI FAMA MONDIALE

A tutt’oggi èDa oltre 20 anni Marianna Santoni collabora come consulente, formatrice e post-produttrice con alcuni grandi autori della fotografia a livello internazionale. Nella sua carriera ha post-prodotto foto per Elliott Erwitt (Magnum Photo Agency), Franco Pagetti (VII Photo Agency), George Tatge (le sue opere sono state esposte al Guggenheim e fanno parte della collezione del Metropolitan Museum di New York) e Roberto Polillo (uno dei maggiori autori a livello mondiale per la fotografia jazz e l’ICM)…

"Il colore è descrittivo. Il bianco e nero è interpretativo".

“Color is descriptive. Black and white is interpretive.”

– ELLIOTT ERWITT

PERCHÉ DOVRESTI ISCRIVERTI PROPRIO ORA?

Ecco le parole di alcuni degli autori che hanno seguito un percorso formativo con Marianna Santoni

Ritratto di Didier Ruef

Quello che hai fatto in 7 minuti alla mia immagine dell'India, mi ha fatto capire la tua grande forza.

Non sei soltanto un’esperta di Photoshop, ma hai una sensibilità fotografica rara e sai capire immediatamente la forza di un'immagine. 

Le parole di Didier Ruef dopo aver frequentato questo corso.
Fotografo documentarista pluripremiato.
Vive in Svizzera, ma viaggia continuamente per i suoi progetti fotografici.
Ritratto di George Tatge

Chiunque prenda seriamente la fotografia, professionale o amatoriale, conosce il nome Santoni.

George Tatge
Fotografo fine art di fama internazionale.
Le sue opere sono state esposte al Guggenheim e fanno parte della collezione del Metropolitan Museum di New York.

Con Marianna ci siamo conosciuti tanti anni fa quando lei stava lavorando alla postproduzione di alcune foto che avevo scattato con il mio banco ottico 13x18cm Deardorff.

Durante una cena a Todi ci sedemmo l'uno affianco all'altra e parlammo insieme di fotografia per tutta la serata. Ricordo il suo entusiasmo esplosivo e il suo sguardo concentrato, come se annotasse ogni singola cosa che pronunciassi. Mi disse che in quel periodo era occupata con il teatro. Mentre mi parlava riuscivo ad immaginarla senza difficoltà nell'atto di recitare, potevo immaginare bene il suo sorriso contagioso e la sua sicurezza in sé stessa catturare i suoi spettatori. (Poche persone in realtà conoscono questo periodo della sua vita, ma a chiunque la veda insegnare non sfuggono le sue naturali doti comunicative!).

Ci perdemmo di vista per qualche anno. In quegli anni ero ancora travolto dal mio lavoro agli Archivi Alinari di Firenze. Poi un giorno mi chiamò per chiedermi dove avrebbe potuto comprare alcune attrezzature di illuminazione specifiche e ci riagganciammo. Mi disse che poco dopo il nostro incontro a Todi aveva firmato un contratto con Adobe per diventare uno dei loro Guru italiani. Aveva fatto un corso intenso in Adobe, aveva studiato duramente e poi aveva preso la certificazione ufficiale su Photoshop prima tra tutti i Guru! 

A partire da quel momento venne ingaggiata da Nikon e Canon e da molti altri marchi che colsero rapidamente il suo talento e così Marianna iniziò a girare l'Italia promuovendo Adobe e la cultura sul digital imaging. Quando l'era dei grandi eventi, da parte dei maggiori marchi, iniziò il suo declino Marianna fu la prima (ancora una volta!) a guardare al futuro e cogliere l'attimo iniziando a divulgare la sua preparazione sulla fotografia digitale e su Photoshop nei corsi organizzati da lei.  Ancora una volta fu un'innovatrice. A quel tempo molte persone credevano ancora che la fotografia digitale sarebbe stata solo una moda passeggera. Il resto è storia. Chiunque prenda seriamente la fotografia, professionale o amatoriale, conosce la Santoni.

Malgrado tutto non è la sua competenza professionale che ammiro di più di lei. Ciò che ha continuato ad affascinarmi anno dopo anno è lei come persona. Ogni volta che la vedo, mi viene in mente la stessa intensità, concentrazione, entusiasmo ed energia positiva. Marianna è una dinamo, pronta a convertire un tipo di energia in un'altra, a sviluppare un'idea in un'altra e ad espandere una domanda in una linea di ricerca che alla fine fiorirà in un magnifico progetto.

Poche persone conoscono anche i problemi di salute che ha dovuto superare, celati dietro anni straordinari di crescita, visibilità e popolarità. Credo che la forza che ha trovato dentro di sé per combattere questi ostacoli e uscirne, ancora una volta, vincitrice, abbiano contribuito ad affermare il suo senso di sé, il suo valore e la sua empatia nei confronti degli altri. La sua gentilezza e sensibilità sono, per me, i suoi tratti più belli.

Tuttavia, non voglio sottovalutarne la bravura tecnica. Quando la fotografia digitale è apparsa all'improvviso alla porta con la sua statura imponente e i suoi modi spocchiosi, molti di noi fotografi "maturi" hanno dovuto ricominciare a tornare a scuola.
Ormai devo aver fatto almeno sei dei suoi corsi e posso dire che sono notevoli per quanto sono chiari e ben progettati.

È semplicemente un piacere osservarla, mentre impartisce la sua conoscenza sconfinata con la sua spontaneità, aneddoti ed esempi umoristici. Marianna è semplicemente un mix perfetto tra un genio assiduo e una star sexy, il tutto racchiuso in un unico bellissimo essere umano.

Leggi di più

Foto fine art: © George Tatge.

Fotografo di fama internazionale. La maggioranza delle sue immagini sono fatte con un banco ottico 13x18cm Deardorff. Vive a Firenze.
Le sue opere fanno parte della collezione del Metropolitan Museum di New York. È stato dirigente tecnico-fotografico dell’agenzia fotografica Fratelli Alinari di Firenze per l7 anni. 
Tra le sue mostre più importanti: la Biennale di Venezia nel 1995, il Museo Peggy Guggenheim di Venezia nel 2005, il MAXXI di Roma nel 2007.
Insieme a Salgado, Robert Capa, William Klein e altri 34 autori è stato scelto per la mostra sull’Italia intitolata “Henri Cartier-Bresson e gli altri” esposta a Palazzo della Ragione di Milano nel 2015.

Ha iniziato il percorso formativo con Marianna Santoni qualche anno fa e continua a portarlo avanti ogni anno.

Ritratto di Roberto Polillo

Il metodo di lavoro che ho acquisito studiando con Marianna mi ha permesso di alzare il livello dei miei file ad una qualità che non avevo creduto possibile.

Roberto Polillo
Fotografo fine art di fama internazionale.
Le sue foto iconiche di artisti come Louis Armstrong e Ella Fitzgerald hanno fatto la storia del jazz.

Mi occupo di fotografia dal 1962. Per tanti anni ho scattato solo su pellicola immortalando tutte le maggiori leggende del jazz da Louis Armstrong a Ella Fitzgerald, da Duke Ellington a Miles Davis e decine di altri.

Nel 2006, mi sono avvicinato alla fotografia digitale aprendo un capitolo completamente nuovo nella mia produzione e sviluppando una nuova poetica attraverso l’uso della tecnica dell’ICM (Intentional Camera Movement). Espongo le mie foto in mostre personali da Parigi a Miami, da Venezia a San Sebastian. Spesso i miei file finiscono in stampe imponenti di oltre i 2 metri, ma anche su copertine e libri. Per me è cruciale ottenere file di qualità in grado di rendere al meglio in qualsiasi situazione. Per questo è fondamentale partire da una buona immagine e arrivare ad un file perfetto attraverso un flusso di lavoro impeccabile sia sul RAW sia su Photoshop. Il metodo di lavoro che ho acquisito studiando con Marianna ha rappresentato un importante punto di riferimento nella mia crescita fotografica. Mi ha permesso di alzare il livello dei miei file ad una qualità che non avevo creduto possibile.

Leggi di più

Foto fine art: ©  Roberto Polillo.
Roberto è un fotografo italiano famoso in Italia e all’estero per le sue foto iconiche sulla storia del jazz esposte in diverse capitali del mondo e pubblicate su Huffingtonpost, Corriere della Sera, La Repubblica, Musica Jazz, JazzIt, Zoom, Photo, Il Fotografo, Arts Magazine International. Ha firmato molte copertine per le riviste Musica Jazz e JazzIt. Ha realizzato 3 libri fotografici. Vive a Milano. La fotografia lo porta a visitare una media di 10 paesi ogni anno.

Ha fatto il percorso formativo di Marianna Santoni sia in aula sia individualmente iniziando quando era un fotografo già affermato, con l’obiettivo di arrivare alla massima resa possibile attraverso un flusso di lavoro ottimizzato dallo scatto o scansione fino alla stampa.

Ritratto di Marco Marcone

Con Marianna ho riscoperto il gusto di interpretare una foto in modo più personale e ho imparato a non abusare dei cursori in modo compulsivo per compiacere osservatori distratti.

Marco Marcone
Ingegnere meccanico, si occupa di innovazione nelle aziende. Vive e lavora a Roma.
Fotografo per passione, è interessato alle vicende umane, ama viaggiare e fare foto di reportage.

Frequentare le lezioni di Marianna è un’esperienza che ho vissuto già 3 volte. Un fotoamatore (amante della fotografia) come me, dopo tanti anni di pellicola e di camera oscura, non può accettare un JPG precotto e confezionato dal software della propria fotocamera: lo sviluppo dei file RAW è essenziale e rappresenta la concretizzazione finale dell’idea che nasce nella testa e nel cuore di chi scatta quando assiste ad una scena.

Marianna è abilissima nel cogliere le attitudini e la sensibilità di ciascuno, nei suoi corsi sa dare risposta alle esigenze di ognuno e guidare tutti con passione e attenzione verso la propria soluzione ottimale, senza risparmiarsi mai.

Marianna mette ordine: innanzitutto tra i cataloghi di Lightroom, perché col tempo gli archivi vanno fuori controllo. Con Marianna ho riscoperto il bianco (ed il suo bilanciamento!), ho riscoperto il gusto di interpretare una foto in modo più personale e ho imparato a non abusare dei cursori in modo compulsivo per compiacere osservatori distratti.

I suoi corsi sono tutti complementari e parteciparvi è una sedimentazione e maturazione continua.

Leggi di più

Foto di reportage: © Marco Marcone.
Marco è fotografo per passione, interessato alle vicende umane, ama viaggiare e fare foto di reportage.

Le sue foto hanno vinto decine di premi e riconoscimenti. Tra i più recenti: il 2° posto nella categoria “Editorial-Environmental” del Tokyo TIFA Awards 2018, il 3° posto del premio Olympus Worldwide 2018, il 3° posto della categoria “Traditions and Cultures” nel premio IPA International Photography Awards 2018 e il 1° premio come Miglior Portfolio nel Trofeo Mario Carbone 2018. È stato anche tra i finalisti del premio HIPA 2018 di Dubai, Amnesty International Italia 2018 e del premio SIPA, Siena International Photo Award.

Ha intrapreso il percorso formativo di Marianna Santoni studiando lo sviluppo del raw, i cataloghi di Lightroom e le tecniche più avanzate per la resa della nitidezza.

Ero poco più di un fotoamatore. È anche grazie alle competenze che ho acquisito con Marianna che sono potuta diventare la fotografa ufficiale del Teatro Massimo di Palermo.

Rosellina Garbo
Fotografa ufficiale del Teatro Massimo di Palermo.
Vive e lavora a Palermo.

Avevo sentito parlare molto di Marianna, e meritatamente. In giro è pieno di millantatori, ma ho subito intuito la grande differenza dagli altri. Marianna ha un bagaglio di competenze strabilianti e un curriculum che nessuno in Italia può vantare, è molto raro trovarlo anche all’estero. Quando ho sentito il bisogno di iniziare un percorso di crescita professionale non ho avuto dubbi sul fatto di rivolgermi a lei. 

Sono una fotografa di scena e scatto in situazioni considerate tra le più critiche in assoluto per un fotografo: scarsa luce, tempi rapidi, fortissimi contrasti, luci colorate difficili da gestire. A teatro devi essere invisibile per non disturbare il lavoro degli artisti, e quindi non puoi creare le situazioni a te necessarie, al contrario devi adattarti alle necessità altrui. Le tempistiche per selezionare e gestire i file sono ai minimi termini, oserei dire feroci. Malgrado le circostanze ho la responsabilità di dover ottenere foto di alta qualità. Le mie foto devono essere all’altezza di apparire in locandine di grandi dimensioni, spesso in campagne pubblicitarie e cataloghi su ogni tipo di affissione e stampa. Sono molto grata a Marianna per la grande crescita professionale che ha reso possibile attraverso il metodo di lavoro che insegna nei suoi corsi e per avermi insegnato ad ottenere una qualità e nitidezza che mai avrei creduto possibile in condizioni simili.

Quando ho iniziato a studiare con Marianna ero poco più di un fotoamatore. È anche grazie alle competenze sulla fotografia e sulla postproduzione che ho acquisito con lei che sono potuta diventare, dopo appena 2 anni, la fotografa ufficiale del Teatro Massimo di Palermo. Lei mi ha resa una fotografa conosciuta e rispettata in Italia e all’estero.

Leggi di più

Foto di scena: © Rosellina Garbo
Fotografa ufficiale del Teatro Massimo di Palermo.
Le sue opere sono state in mostra a Palermo, Milano, Londra, Hanghzou e Lishui (Cina).
Le sue foto di scena rappresentano il Teatro per tutte le attività mediatiche e di editoria e sono pubblicate diffusamente su riviste specializzate.

Ha iniziato il percorso formativo di Marianna Santoni nel 2010 e continua a portarlo avanti ogni anno.

Ritratto di Andrea Rotili

Ho iniziato il mio percorso attraverso la fotografia con Marianna e continuerò a seguirlo nel tempo per migliorarmi. Ho trovato il mio Guru!

Andrea Rotili
Fotografo jazz di fama internazionale.
Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra cui il 1° Premio “Jazz World Photo 2015” e il Premio Commended nella Categoria Wedding Creative al SIPA - Siena International Photo Awards 2021.

Posso dire che il mio percorso fotografico nell’era digitale ha avuto una vera e propria svolta nell’anno 2009, quando mi sono iscritto al mio primo workshop. All'epoca ero un semplice fotoamatore. Spinto dalla necessità di dare più vitalità ai miei scatti anche grazie alla postproduzione, feci una ricerca approfondita sul web per trovare il meglio del meglio in qualità di insegnante e fotografo. Trovai un workshop a Belforte del Chienti (MC) organizzato da Photonica3, un gruppo di affiatatissimi fotografi diventati poi diventati carissimi amici, con la partecipazione dell'Adobe Guru Marianna Santoni. Mi presentai disarmato, senza conoscenze di Lightroom o Photoshop, con tanta voglia di imparare, ma soprattutto con tanta curiosità nel conoscere Marianna, le sue tecniche e i suoi metodi di insegnamento.

A distanza di 10 anni, e avendo partecipato a 4 suoi workshop (sala posa, ritratto ambientato, bianco e nero, Lightroom e sviluppo del raw), posso dire che il suo metodo di insegnamento mi ha dato veramente una svolta nell’interpretazione e lettura dell’immagine, dallo scatto allo sviluppo. Mi sto rendendo conto che da quel primo corso, malgrado siano passati ormai quasi 10 anni, sto utilizzando ancora il metodo e il workflow di editing di immagine acquisito dai suoi insegnamenti. Questo dimostra che è un metodo realmente valido, capace di resistere alla forza del tempo e alle mode. Marianna ha una grande capacità comunicativa nel trasmettere le sue conoscenze. I suoi corsi portano così tanto coinvolgimento ed energia che difficilmente si riesce a dimenticare quello che si impara. Oltre alla sua capacità di instaurare un rapporto umano con tutti i partecipanti, lei sa curare ogni minimo dettaglio indistintamente dal livello di preparazione e di capacità fotografiche.

Ho iniziato il mio percorso attraverso la fotografia con Marianna e continuerò a seguirlo nel tempo per migliorarmi, confrontarmi, essere sempre aggiornato sulle novità e potenzialità degli strumenti di sviluppo digitale, nonché per avere una sua consulenza su come poter dare ancora di più vitalità ai miei scatti, fare ricerca, studio…. ho trovato il mio Guru!

Da allievo di Marianna posso affermare con grande orgoglio che avere nella home page del suo nuovo sito la mia foto di Enzo Pietropaoli, con la quale ho vinto il primo premio del contest internazionale di fotografia jazz "Jazz World Photo", non ha prezzo… tutto è possibile, con grande passione, amore e continuando a perseguire i propri sogni.

Grazie Marianna

Leggi di più

Foto: © Andrea Rotili.
Fotografo jazz di fama internazionale. Vive a Morrovalle (Macerata), viaggia spesso per passione e lavoro.

Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra cui il 1° Premio “Jazz World Photo 2015”. 
Nel 2018 e 2020 è arrivato tra i finalisti del "Jazz Journalist Association - Photo of The Year".

Si è avvicinato alla formazione con Marianna Santoni quando era ancora un fotoamatore.

Cosa significa
approccio autoriale
alla post-produzione?

Ne parlo in questa intervista di Michele Smargiassi - giornalista di La Repubblica.

play

In questo video puoi capire cosa intendo per “approccio autoriale alla post-produzione”.

In questa intervista commento anche due foto che ho lavorato in bianco e nero per due grandi autori.

Vedo di più in bianco e nero.

Mi piace la sua astrazione.

– MARY ELLEN MARK

Che tipo di esperienza vivrai

Tante esercitazioni pratiche

Con le esercitazioni pratiche in aula impari di più. In ogni lezione ci sono diversi momenti di esercitazione seguite e revisionate da Marianna e dai tutor in aula in cui puoi mettere subito in pratica le nuove tecniche e verificare se è davvero tutto chiaro.

Le lezioni sono molto interattive

 In qualsiasi momento potrai fare domande a Marianna sulle tue specifiche problematiche e sulle tue foto.

Porta le tue foto

Porta a lezione le tue foto così potrai discuterne con Marianna e vederla all'opera sui tuoi scatti applicando le tecniche che vengono illustrate durante il corso. Potrai anche utilizzare le tue foto per le esercitazioni. Se non hai modo di portarle non preoccuparti: Marianna comunque ti fornità gli scatti su cui esercitarti.

ORARI, COSA PORTARE E ALTRE INFORMAZIONI

ORARI DELLE GIORNATE

PRIMO GIORNO

Mattina

08:30 - 09:45 check-in
(cerca di arrivare il prima possibile per avere il tempo di configurare e collegare al meglio il monitor EIZO®)

10:00 - 13:00 lezione

13:00 - 14:30 pausa pranzo

Pomeriggio

14:30 - 17:30 lezione

 

CENA DI CLASSE

In genere, alla fine del primo giorno di lezione, usciamo tutti insieme a mangiare qualcosa in un pub storico informale di Milano a pochi metri dalla sede del corso. Raccoglieremo le conferme sulle presenze direttamente in classe. Questa cena non è inclusa nella quota del corso.

 

 

SECONDO GIORNO

Mattina

09:45 check-In

10:00 - 13:00 lezione

13:00 - 14:30 pausa pranzo

Pomeriggio

14:30 - 18:30 lezione

 

TERZO GIORNO

Mattina

09:30 - 13:00 lezione

13:00 - 14:30 pausa pranzo

Pomeriggio

14:30 - 18:00 lezione

 

L'orario della fine del corso non è mai troppo rigido e la lezione potrebbe prolungarsi un pochino.
Se uno dei giorni hai necessità di andare via prima segnalalo ai tutor, in modo che - ove possibile - Marianna possa anticipare la parte didattica prima della tua partenza e lasciare le esercitazioni alla fine. Eventualmente, dopo la conclusione del corso avrai modo, se vorrai, di ripetere gli argomenti persi in aula con una consulenza personalizzata 1:1.

 

COME SI SVOLGERA' LA LEZIONE

La lezione alterna momenti di teoria a momenti di esercitazioni pratiche seguite personalmente da Marianna Santoni.

Durante la lezione Marianna Santoni utilizza il suo computer e un videoproiettore profilato di altissima qualità. 
Software utilizzati: l'ultima versione di Lightroom o Camera RAW e Photoshop.
Vengono comunque fatti durante la lezione continui riferimenti alle versioni precedenti perché a volte non tutti i partecipanti sono aggiornati alla versione più recente. 
La versione dei software utilizzata a lezione è in lingua italiana, ma Marianna Santoni può fornire tutti i comandi anche per le versioni dei software in lingua inglese se uno o più partecipanti le segnalano questa esigenza.

QUAL È LO STILE DIDATTICO

Le lezioni sono frontali, in aula e sono ad alto contenuto tecnico.
Non è uno di quei corsi dove si va ad ascoltare l'opinione liquida di una persona. È un percorso dal quale comprenderai affondo il metodo che dovrai adottare, basato sulla ricerca scientifica decennale svolta da un'autorità del settore.
Questo ti darà solide basi sulle quali poggiare la tua creatività.

Marianna Santoni è nota per il suo approccio didattico, chiaro e divertente. A lezione ogni argomento viene spiegato prima in modo molto semplice e poi via via sempre più avanzato fino ad arrivare a tecniche raffinate e spesso inedite, facendo molti esempi pratici presi dagli ambiti più diversi: ritratto, pubblicità, moda, sala posa, paesaggio, fotografia notturna, naturalistica, matrimonio, reportage... ecc (a seconda delle specifiche richieste dei partecipanti). Tutto viene illustrato passo dopo passo senza dare nulla per scontato e ripetuto più volte con molti esempi e casi pratici utilizzando anche immagini che potrai fornirle tu stesso sul momento, direttamente in classe, quando verrai al corso.

COSA PORTARE CON TE

L'aula sarà dotata di comodi banchi. A carta e penna provvederemo noi.
Per tutta la durata del corso avrai anche a tua disposizione un monitor EIZO®️ di fascia alta tutto per te nella tua postazione.

Nel rispetto del corso e degli altri partecipanti ti preghiamo di arrivare in classe con quanto ti indichiamo qui sotto per evitare di rubare tempo prezioso alla lezione e a te stesso.

Se avessi problemi ad arrivare in aula come richiesto contattaci per tempo alla mail [email protected] spiegandoci le tue difficoltà.

 


Questa è la lista delle cose da portare con te:

  • il tuo computer: puoi portare un portatile oppure un computer desktop. I file delle esercitazioni saranno forniti da Marianna Santoni, ma potrai anche usare i tuoi file se preferisci; 

  • un mouse e/o una tavoletta grafica: faremo tanti esercizi e il touchpad non è adatto ad utilizzi intensivi e precisi. Inoltre è fondamentale avere un mouse o una tavoletta grafica per poter usare il monitor EIZO® che ti metteremo a disposizione;

  • una tastiera esterna. Per usare il monitor EIZO® che ti metteremo a disposizione NON riuscira ad usare comodamente la tastiera integrata nel tuo portatile: sarà molto scomodo usare la tastiera del tuo portatile avendo il monitor EIZO sulla scrivania per questa ragione ti consigliamo caldamente di venire al corso con una tastiera esterna. Se non hai una tastiera esterna puoi acquistarne una con cavo o wireless come preferisci. Ti è sufficiente anche una tastiera semplice ed economica come questa (compatibile con sistemi Windows, Mac e altri): oppure questa se hai bisogno anche di un mouse prendi questa versione;

  • vieni a lezione con l'ultima versione del software che utilizzi per lo sviluppo del RAW (Adobe Lightroom oppure Adobe Photoshop e Adobe Bridge oppure Capture One oppure qualsiasi altro software tu utilizzi abitualmente per sviluppare i tuoi file RAW).
    Questi 3 software dovranno essere già installati nel tuo computer quando arriverai in classe. Se ne hai bisogno puoi scaricare la versione di prova gratuita dei software Adobe dal sito ufficiale Adobe a questo link: https://www.adobe.com/it/downloads.html. Questa versione di prova gratuita durerà senza limitazioni per 7 giorni dal momento dell'installazione (verificare questa condizione di volta in volta perché è soggetta alle politiche Adobe®). In caso di dubbi o problemi di qualsiasi tipo con l’installazione dei software risolvili prima di arrivare in classe. Per problemi con Lightroom, Photoshop, Bridge puoi contattare il call center Adobe dal lunedi al venerdi dalle ore 9:00 alle ore 17:00 a questi riferimenti. Per eventuali problemi di installazione dovuti al tuo computer portalo in un centro di assistenza;

  • scarica da questo link il software gratuito Color Navigatorhttps://www.eizoglobal.com/support/db/products/software/search?k=colornavigator
    Ti permetterà di calibrare il monitor EIZO® collegato al tuo computer in pochi minuti.
    Se non lo hai mai fatto e non sai come procedere arriva in classe il giorno del corso alle 8:30 e ci penseremo noi per te;

  • ti forniremo un cavo HDMI per collegare il monitor EIZO al tuo computer. Accertati di avere sul tuo computer una porta HDMI:




Se non hai una porta HDMI ricorda di portare con te un adattatore HDMI per il tuo computer tipo questi:
- adattatore USB C a HDMI (https://amzn.to/3gIbDu0);
- adattatore DisplayPort a HDMI (https://amzn.to/2SRQLav)
- adattatore mini DisplayPort (Thunderbolt) a HDMI (https://amzn.to/3gIjpnz);

  • ricorda che, se lo desideri, puoi sottoporre a Marianna in aula alcune tue immagini per avere un confronto. Qualche giorno prima del corso ti invieremo via mail i dettagli su come inviarle;

  • al check-in del corso ti chiederemo di mostrare il QR code del tuo ticket di accesso al corso. Puoi scaricarlo nella tua area riservata, nella sezione "Il tuo percorso", nel box relativo al corso. Puoi stamparlo o mostralo dal tuo cellulare (se non stampi siamo tutti più ecologici);

  • prima di venire al corso verifica che il tuo computer, i software e l'hardware che devi collegare funzionino correttamente. Verifica tutto prima di venire in classe perchè durante i giorni del corso sarà data priorità alla didattica e non ci sarà il tempo per assisterti su questi aspetti tecnici;

  • porta con te una mente fresca e riposata (se devi fare un lungo viaggio ti consigliamo di arrivare la sera prima perché saranno giornate piacevoli, ma molto intense). Evita levatacce!

 

NOTE PER I DIVERSAMENTE ABILI

Cerco sempre di scegliere come sede del corso una struttura "Easy Friendly" con accesso garantito ai diversamente abili.
Qualora avessi particolari esigenze indicacelo per tempo e saremo felici di venire incontro a ogni tua necessità.
Le lezioni di Marianna Santoni vengono frequentate da anni anche da persone non udenti. Marianna ha esperienza nel parlare a chi sa leggere il labiale.
Per maggiori informazioni su tutte le sedi vai a questa pagina.

COME ISCRIVERTI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Modalità di pagamento

Segui la procedura di iscrizione in questo sito e potrai pagare il corso nelle modalità che ti indico di seguito, senza nessun tipo di costo o commissione per te:

  • con una normale carta di credito. Da questo sito passerai attraverso il sistema di pagamento sicuro Stripe;
  • rateizzando il pagamento. Da questo sito passerai attraverso il sistema di pagamento sicuro PayPal.

Potrai specificare una di queste due opzioni quando sarai nella pagina “Riepilogo ordine”.

In rari casi accettiamo anche pagamenti con il bonifico. Limitiamo però al massimo i pagamenti con il bonifico perché le tempistiche sono spesso incompatibili con la velocità con la quale i corsi esauriscono i posti disponibili. Se hai esigenze particolari scrivi a [email protected] spiegando il tuo problema e valuteremo la situazione di volta in volta ove possibile.

Avrai...

... un monitor EIZO®
a tua disposizione in aula...

... per tutta la durata dei 3 giorni di corso.

Questo corso è organizzato in partenariato con EIZO®.

Il marchio EIZO®
ha scelto Marianna Santoni
come sua ambassador nel 2018.

Marianna è ad oggi la prima ed unica donna italiana
a ricoprire questo ruolo
tra 40 professionisti
selezionati in tutto il mondo.

La quota di partecipazione comprende...

  • Marianna Santoni come docente;
  • 3 giornate di corso intensivo con Marianna Santoni (20h di lezione);
  • 2 tutor in aula sempre pronti ad aiutarti e supportarti in ogni momento della lezione e delle esercitazioni;
  • postazione in aula con monitor EIZO®: porta con te il tuo computer portatile o desktop, una tastiera e un mouse, avrai a tua disposizione un monitor EIZO® durante tutta la durata del corso;
  • esercitazioni pratiche;
  • 3 pranzi;
  • 6 coffee-break;
  • la garanzia di risultati comprovati (vai alla galleria degli allievi);
  • attestato di partecipazione in formato digitale (potrai scaricarlo nella tua area riservata appena il corso sarà finito);
  • un forte sconto per l'acquisto di un monitor EIZO® riservato in esclusiva agli allievi di questo specifico corso.

Puoi leggere tutte le condizioni generali e le politiche di cancellazione del corso a questo link.

La quota individuale di partecipazione al corso è
1.629,00 Euro ivati

Peccato l'hai perso!

SOLD OUT
Milano
9, 10, 11 giugno 2023
CROSS STUDIO

Seguimi anche su...

trust

PERCHÉ PUOI FIDARTI DI ME?


Io non sono una blogger o una YouTuber né una marketer.
Dal 2004 ad oggi ho svolto oltre 1.000 incarichi professionali come fotografa, ritoccatrice, consulente e docente per realtà come Adobe®, Canon®, Nikon®, Sony®, Gucci®, Ryanair®, Rai2 e tanti altri.

Sono tra gli esperti al mondo con il più alto numero di riconoscimenti ricevuti da parte dei maggiori brand del settore.

Scopri di più su di me

Seguimi anche su...