EDIZIONE
111°

#1
Scatto digitale avanzato

Impara ad ottenere foto nitide
anche usando ISO altissimi,
con qualsiasi fotocamera,
in qualsiasi condizione di scatto
e senza passare ore davanti al computer

DURATA
1 giorno (7 h 30 min.)

ORARI

A CHI È RIVOLTO
Fotografi con competenze avanzate

DOCENTE
Marianna Santoni

TIPOLOGIA DI CORSO
Corso tecnico laboratoriale con esercitazioni pratiche

È IL CORSO GIUSTO PER TE?

Questo corso è dedicato al tema della nitidezza e alla gestione ottimale degli ISO in fotografia.

È un corso tecnico dedicato a chi desidera imparare ad ottenere 
fotografie incredibilmente nitide a qualsiasi valore ISO,
usando la propria attrezzatura,
e senza passare ore davanti al computer.

Le competenze che acquisirai in questo corso potrai applicarle
a qualsiasi genere fotografico
e usando qualsiasi attrezzatura
dalla reflex al dorso digitale,
dalle mirrorless alle fotocamere compatte
e perfino gli smartphone.

Fotografia alti ISO sfilata di moda
Fotografia alti ISO spettacolo di teatro

Foto scattate in condizioni di scarsa luce con tempi rapidi e ISO elevati.
Gli autori di queste foto - Ivan Sarfatti e Anna Palermo - sono entrambi fotografi professionisti, allievi storici di Marianna Santoni.

Guarda questo video

Scopri qualcosa di più
sulle tecniche più avanzate
per la riduzione del disturbo.

play

In questo video ti racconto i temi trattati in questo corso e come si svolge il corso.
Questo video in diretta trasmesso dalla mia pagina Facebook il 31 marzo 2022.

QUESTO CORSO È IDEALE PER TE SE...

Ti chiedi come fanno altri fotografi ad ottenere immagini tanto nitide usando attrezzature come le tue o addirittura inferiori.

Hai speso già tanto in fotocamere e lenti eppure non ottieni i risultati che ti aspetteresti.

Hai la sensazione che ci sia qualcosa che ti sfugge, ma non trovi la risposta in nessun manuale.

ISO IN FOTOGRAFIA

La tua macchina fotografica
è più performante di quanto pensi,
ma una gestione ottimale degli ISO in fotografia
è meno banale di quanto si pensi.

Fotografia naturalistica ISO 40.000
40.000 ISO, prime ore del mattino

Foto naturalistica: ©  Alberto Carati, fotoamatore allievo di Marianna Santoni.
Foto naturalistica scattata di mattina alle h08:48, in condizioni di scarsa luce a ISO elevati.
f/9, 1/3200, 40.000 ISO, Canon EOS 1D X (Mark I). Ottica: 400 mm.
Focali molto lunghe associate a scene d’azione (come cogliere un martin pescatore in volo) necessitano di tempi di scatto molto rapidi e di diaframmi non troppo aperti. In casi come questi alzare gli ISO diventa indispensabile, ma non è banale saper gestire bene la sovraesposizione necessaria ad ottenere una foto nitida.

È possibile ottenere foto nitide
anche ad ISO altissimi
con qualsiasi fotocamera.

Fotografia ISO 6400
6.400 ISO, DI NOTTE, A MANO LIBERA

Foto notturana, street photography: © Marianna Santoni.
Foto di reportage notturna scattata senza cavalletto a ISO elevati intorno alle h 23:00 nel 2011, durante un workshop di fotografia tenuto in occasione di Umbria Jazz.

Dati di scatto: f/ 2.8, 1/80, 6400 ISO, NIKON D3S.

Fotografia ISO 5.000
5.000 ISO

Foto naturalistica: © Luca Cazzaniga. 
Foto scattata a 5.000 ISO con una Olympus E-M1 in condizioni di scarsa luce.

Fotografia ISO 12.800
12.800 ISO

Foto naturalistica: © Alberto Carati. 
Questa foto è stata scattata a 12.800 ISO in condizioni particolarmente difficili. Il controllo del rumore ad alti ISO ha permesso di usare tempi sufficientemente rapidi da evitare il mosso (1/8000 di secondo) e un diaframma sufficientemente aperto (F6.3) per avere sufficiente profondità di campo con un super tele (100-400 mm).

È possibile ottenere foto nitide
anche su soggetti scuri o in ombra

Quante volte, anche in condizioni di luce ottimale,
i soggetti scuri non sono del tutto nitidi?

In molti casi ottenere elementi in ombra nitidi e ricchi di dettagli
risulta difficile anche a ISO bassi.

Fotografia ISO 100
100 ISO
Fotografia ISO 100 (zoom 100%)
zoom 100%

Foto di beauty: ©  Marianna Santoni.
Anche in foto scattate a ISO bassi, per molti fotografi è una vera sfida riuscire ad avere dettagli così nitidi su soggetti scuri o foto con forti ombre.

Fotografia ISO 6.400
6.400 ISO
Fotografia ISO 6.400 (zoom 100%)
zoom 100%

Foto naturalistica scattata in savana in Africa: ©  Luca Cazzaniga.
Foto scattata a 6.400 ISO con una Olympus E-M1MarkII in condizioni di scarsa luce.
Spesso non è semplice riuscire ad avere elementi scuri o in ombra perfettamente nitidi. Ancora più difficile è ottenerlo anche su foto scattate a ISO alti.

È possibile ottenere foto nitide
anche su soggetti in movimento
in condizioni di scarsa luce

Fotografia ISO 4.000
4.000 ISO
Fotografia ISO 4.000 (zoom 100%)
zoom 100%

Stage photography: © Ivan Sarfatti. 
Foto scattata a 4.000 ISO con una Nikon D810 in condizioni di scarsa luce.
Foto dello spettacolo “Viaggio” del Cirque du Soleil, scattata sulla nave da crociera MSC Meraviglia, in navigazione.
Gli acrobati ritratti si esibiscono su una pedana ruotante.
Le foto di spettacolo sono sempre particolarmente complicate: c’è l’esigenza di tempi rapidi, la luce è spesso troppo scarsa, i contrasti sono forti e le luci colorate complicano ulteriormente la situazione.
In situazioni come queste è cruciale imparare a sfruttare al meglio il sensore della propria fotocamera con impostazioni ad hoc.

È possibile ottenere foto nitide
anche su aree fortemente sovraesposte.

Devi solo capire meglio come sfruttare le reali potenzialità del tuo sensore.

SCATTO ORIGINALE
POSTPRODOTTA in meno di 1 minuto

Foto di matrimonio: ©  Fabio Lupparelli.
Per ottenere il meglio dalla propria attrezzatura è fondamentale  capire in che modo conservare i dettagli anche su aree apparentemente bruciate.

SCATTO ORIGINALE
POSTPRODOTTA in meno di 1 minuto

Foto naturalistica: © Luca Cazzaniga.
Per ottenere il meglio dalla propria attrezzatura è fondamentale capire in che modo conservare i dettagli anche su aree apparentemente bruciate.

È vero.
È facile parlare di nitidezza
quando si ha
una super fotocamera...

ma se ti dicessi che puoi riuscirci
anche con molto meno?

Puoi raggiungere questi risultati anche con fotocamere molto vecchie e di fascia decisamente più bassa.

1.600 ISO, fotocamera del 2008
1.600 ISO, stessa fotocamera del 2008

Foto scattate a 1.600 ISO con una Nikon D700 in Kenya nel 2008 in piena estate in una scena con grandi differenze di stop tra le luci e le ombre. 
In situazioni come queste, soggetti scuri (come il viso del kenyota) rischiano di incorrere nel rumore, mentre soggetti chiari (come la t-shirt che indossa) rischiano di bruciarsi e perdere dettagli.
Un’esposizione ottimale studiata ad hoc grazie ad un test basato sulla gamma specifica del sensore della tua fotocamera ti permette di ottenere un’immagine nitida, priva di rumore e di perdita di dettagli anche a ISO elevati perfino con una fotocamera di quell'epoca.
Puoi osservare come la nitidezza sia mantenuta intatta nelle aree più scure così come in quelle più chiare della foto.

100 ISO, con la prima reflex digitale della Nikon, la D100, nel 2002

Foto: © Marianna Santoni. 
Foto di catalogo di soggetto scuro realizzata con una vecchia NIKON D100 del 2002: la prima macchina fotografica reflex semi-professionale digitale della Nikon. La diretta concorrente Canon dell’epoca era la Canon EOS D60.

SE È POSSIBILE
PERCHÉ NON CI SEI ANCORA RIUSCITO?

Non è colpa tua.

Perché non ci sei ancora riuscito?
Semplicemente girano troppe informazioni inesatte.

Molti fotografi hanno difficoltà ad accettare che nella fotografia digitale ci siano regole diverse rispetto alla pellicola.
Queste informazioni inesatte sono un retaggio di tecniche fotografiche che si usavano in passato. 

Eppure i fotografi più esperti sanno bene che devono cambiare l'esposizione in modo sostanziale se usano la pellicola o la diapositiva.

Così, passando dalla pellicola al digitale, le regole per esporre correttamente una fotografia sono dettate dal sensore.

Chi vive la fotografia come professione o anche solo come passione non sempre ha il tempo e gli strumenti per verificare la verità di ogni affermazione. In molti casi la fretta costringe a fidarsi e a fermarsi alla superficie. Ad esempio tutti o quasi sanno leggere l’istogramma. Pochi sanno interpretarlo. Quasi nessuno lo usa scientificamente allo scopo di ottenere il meglio dal proprio sensore.

Vuoi un esempio di convinzione errata, ma diffusa?
Tutti pensano che gli ISO alti siano la principale fonte di rumore nelle immagini, ma non è vero. Ci sono altri comportamenti e impostazioni della fotocamera che incidono molto di più.

Foto di matrimonio: © Nino Lombardo. 

Nino è un fotografo matrimonialista di professione dal 1997. Ha vinto diversi premi e riconoscimenti autorevoli da Fearless Photographer, WPS (Wedding Photographers Select) e ISPWP (International Society of Professional Wedding Photographer). Nel 2018 è stato selezionato tra i primi cento matrimonialisti al mondo dalla prestigiosa WPJA (Wedding Photojournalist Association) e dalla stessa associazione ha ottenuto anche 26 premi con foto di matrimonio e di fidanzamento.
Ha iniziato il percorso formativo con Marianna Santoni nel 2006 e continua a portarlo avanti ogni anno. 
Dal 2006 al 2011 ha fatto anche parte del team di Marianna Santoni curando l'organizzazione di molti eventi formativi in tutto il territorio italiano.

I 7 PECCATI CAPITALI (+1)
SULLA NITIDEZZA
E SULL'USO DEGLI ISO IN FOTOGRAFIA

Le convinzioni più diffuse (e più sbagliate)
che stanno boicottando le tue fotografie.

dislike-white
#1 Errore:
“In fotografia
è meglio usare ISO bassi.
Scatto sottoesposto
e poi schiarisco dopo.”

Se vuoi avere una foto piena di rumore questo è proprio quello che devi continuare a fare.

dislike
#2 Errore:
“Per non alzare gli ISO preferisco
aprire di più il diaframma
o usare tempi più lunghi.”

I problemi più comuni dovuti a questo errore sono il micromosso e una profondità di campo troppo ridotta... con conseguente perdita di nitidezza.

dislike-white
#3 Errore:
“Per avere meno rumore basta
spendere di più in attrezzature.”

Probabilmente hai già provato a spendere "di più", ma questo approccio non ti ha portato a risolvere definitivamente il problema.

dislike
#4 Errore:
“Per avere nitidezza basta applicare il filtro Maschera di contrasto o i plug-in per la nitidezza.”

Un ottimo modo per avere cieli pieni di grana, perfino a 100 ISO.

dislike
#5 Errore:
“Conosco un plug-in pazzesco per rimuovere il rumore.”

Il modo migliore per non avere più dettagli nella tua foto.

dislike-white
#6 Errore:
“Un po’ di grana è bella.”

Se scatti a pellicola può essere bella.
Se scatti in digitale è meglio applicare la grana in postproduzione.

dislike-white
#7 Errore:
“Tanto poi in stampa non si vede.”

Parliamone.

 

 

e ora viene il peggio...

 

 

#8 ERRORE
(il più grave di tutti)

“La mia foto è esposta perfettamente già dallo scatto.
Non ho bisogno di correggerla in postproduzione.”

Quando scatti in RAW questa è la più grande stupidaggine di tutti i tempi e nasconde solo tanta impreparazione.

Il RAW non ha nulla a che fare con una polaroid. Il RAW, per definizione, è un file grezzo che va sviluppato. Se non lo sviluppi (o se pensi di non avere bisogno di svilupparlo), stai sbagliando qualcosa. 

Il formato RAW è stato creato per restituire ai fotografi il controllo sullo sviluppo dell'immagine. Il RAW deve essere scattato con il fine di ottenere una foto ottimale non nel display, ma per la sua successiva fase di sviluppo.

 

Se vuoi ottenere di più, devi liberarti di queste convinzioni errate.

Chi fa le cose
come le ha sempre fatte
ottiene i risultati
che ha sempre ottenuto.

Dopo il corso potrai finalmente avere

... una fotocamera in grado di farti realizzare:

RAW nitidi in
qualsiasi
condizione di luce

RAW nitidi in
qualsiasi
genere fotografico

foto nitide in
condizioni di
scarsa luce,
senza cavalletto
e senza flash

foto nitide
anche a 20.000 ISO

 

foto nitide
anche nelle
ombre

 

foto nitide 

senza impazzire 

inutilmente

in post-produzione

"L'ESPOSIZIONE PERFETTA
E' QUELLA
BELLA GIA' IN MACCHINA"
... sarà vero?!?

Io lo sento dire spesso.

Peccato che sia una convinzione sbagliata.

Si tratta di un errore tecnico tra i più gravi che si possano fare per chiunque usi una qualsiasi fotocamera digitale:
reflex, mirrorless, micro 4/3, dorsi digitali...

In questo video ti mostro
3 case history che smentiscono questa convinzione.

 

Sono tratte da 3 lavori, molto diversi tra loro,
del fotografo professionista Ivan Sarfatti.
Per ottenere foto sempre nitide anche in situazioni fotografiche tra le più critiche Ivan ha usato tecniche avanzate che garantiscono sempre risultati ottimali:

1- foto di un EVENTO CON FARI DA TEATRO, scarsa luce, soggetti in rapido movimento, ISO altissimi, committente di fascia alta: il Cirque Du Soleil;

2- Foto di una CAMPAGNA PUBBLICITARIA realizzata in condizioni di luce estremamente complicate, per un cliente di fascia alta: MSC Crociere;

3- REPORTAGE DI FOTOGRAFIA INDUSTRIALE uscito su una pubblicazione d'arte prestigiosa di Treccani: la foto, scattata in pieno giorno a 100 ISO, è stata affiancata a foto realizzate di sera a 32.000 ISO, tutte con una resa di pari nitidezza.

Potrai usare queste tecniche avanzate anche tu per sfruttare

davvero al massimo la tua attrezzatura attuale,

qualsiasi sia il tuo genere fotografico:

matrimonio, still life, foto subacquee, foto di viaggi, ritratti...

Questo corso ti aiuterà finalmente 
a trovare quei dettagli 
che le tue fotografie 
meritano di avere.

MARIANNA SANTONI
Corso Marianna Santoni - Foto di gruppo

PERCHÈ DOVRESTI ISCRIVERTI PROPRIO ORA?

La parola a chi ha frequentato questo corso.

Ritratto di Tommaso Attanasio

Credevo di aver comperato un corso invece sono uscito con una fotocamera nuova di zecca. La mia! Era un anno che la usavo e d'improvviso sembrava di averne tra le mani una completamente nuova!

Tommaso Attanasio
Dentista. Fotografa per documentare il suo lavoro e per passione. Ha fondato il fotoclub Sezione Aurea di Lamezia Terme.
Ritratto di Rosellina Garbo

Sono una fotografa di scena e scatto in situazioni considerate tra le più critiche in assoluto: scarsa luce, tempi rapidi, fortissimi contrasti, luci colorate difficili da gestire.  Sono molto grata a Marianna per avermi insegnato ad ottenere una qualità e nitidezza che mai avrei creduto possibile in condizioni simili.

Rosellina Garbo
Fotografa professionista. Fotografa ufficiale del Teatro Massimo di Palermo.
Ritratto di Sara Frigeri

Questo corso mi ha letteralmente cambiato la vita! Fotografo senza limiti a qualsiasi ISO, anche oltre i 20.000, ottenendo una nitidezza incredibile. Finalmente riesco a sfruttare a pieno tutta la mia attrezzatura ottenendo risultati degni dei miei investimenti, senza dover cambiare macchina fotografica così spesso.

Sara Frigeri
Fotografa professionista specializzata in famiglie. Vive a Udine.
Ritratto di Matteo Vannini

Mi pento di non aver fatto questo corso prima. Ho fatto viaggi quando non avevo queste competenze in posti dove difficilmente ritornerò e mi pento di non aver portato a casa le foto che avrei potuto. Grazie a quello che ho imparato in questo corso una delle mie foto ha anche ricevuto due menzioni d'onore all’”International Photography Award 2016 Fine Art". Un salto di qualità che solo i corsi di Marianna possono far fare.

Matteo Vannini
Informatico, fotoamatore per passione. Vive a Bologna.
Ritratto di Giuliano Marastoni

Questo corso dovrebbe essere venduto in bundle con qualsiasi fotocamera! Qualsiasi reflex o mirrorless digitale è depotenziata a livelli inimmaginabili se non si conoscono in profondità i meccanismi e gli accorgimenti che fanno funzionare un sensore al meglio.

Giuliano Marastoni
Imprenditore, fotoamatore per passione. Vive a Milano.
Ritratto di Laura Bessega

La prima volta che ho sentito parlare di Marianna, mi trovavo in Borneo, dall'altra parte del mondo. Stavo facendo i primi passi nella fotografia, volevo imparare tante cose e mi mancava un metodo. Durante i suoi corsi, alternando serietà e battute, grande professionalità e un'innata leggerezza, mi ha lasciato molto più di questo: una maggior fiducia in me stessa e la voglia di migliorarmi sempre… e non mollare mai.

Laura Bessega
Fotografa professionista, specializzata nel reportage e ritratti. Vive a Bologna.

Non c’è niente di così difficile 
che non possa essere spiegato in modo semplice.

MARIANNA SANTONI

Queste foto sono state sviluppate con Capture One ®, Photoshop® e plug-in di terze parti.
Questi risultati sono raggiungibili in Photoshop® solo partendo da uno sviluppo ottimale del RAW.

Tutte le foto in questa pagina
sono di Marianna Santoni
e dei fotografi allievi dei suoi corsi.

Questo corso non fa per te se...

Questo corso non fa per te se pensi di non avere più niente da imparare.

Questo corso non fa per te se preferisci mantenere salde le tue abitudini anche se, visibilmente, stanno diluendo i tuoi sforzi.

Questo corso non fa per te se tendi ad accontentarti, piuttosto che impegnarti per esprimere al meglio il tuo potenziale e distinguerti dagli altri.

Requisiti minimi per partecipare a questo corso

Questo corso è incentrato su tecniche avanzate di scatto.

Non è un corso adatto a te se:
- non ti senti perfettamente padrone della fase di scatto in termini di esposizione manuale (per poter frequentare questo corso è indispensabile). Per esposizione manuale si intende l'impostazione del tutto manuale di tempo, diaframma e ISO. L'utilizzo degli ISO automatici in esposizione manuale non è sufficiente.

- non intendi scattare usando il formato RAW. Per poter applicare le tecniche insegnate in questo è necessario usare il formato RAW, solo una delle tecniche mostrate è compatibile anche con il formato JPG. Questo corso è quindi utile a chi già scatta in RAW o a chi vuole iniziare a farlo.

- conosci i diversi sistemi di misurazione esposimetrica della tua fotocamera, ne conosci le differenze e sai come usarli; mi riferisco ai sistemi spot, media pesata al centro, media ponderata, matrix… (questi sistemi hanno nomi diversi a seconda delle diverse case produttrici). Per seguire il corso è importante che tu abbia le idee chiare su come funzionano e che tu sappia usarli quando imposti l'esposizione manuale.

Se hai dubbi su questi aspetti questo corso è prematuro.
Approfondisci prima questi argomenti, impara a metterli in pratica... poi vieni al corso e ti si aprirà un mondo :-)

Che tipo di esperienza vivrai

Ogni corso è molto interattivo.

 In qualsiasi momento potrai fare domande sulle tue specifiche problematiche rivolgendoti direttamente a Marianna oppure ad uno dei tutor presenti in aula.

Tante esercitazioni pratiche

Con le esercitazioni pratiche in aula impari di più. Ogni corso è laboratoriale e farai diverse esercitazioni seguite e revisionate personalmente dal docente e dai presenti tutor in aula.

Porta le tue foto

Potrai portare al corso le tue foto per avere un confronto diretto con Marianna o i tutor durante la lezione.

ORARI, COSA PORTARE E ALTRE INFORMAZIONI

ORARI DELLA GIORNATA

Mattina

09:45 check-In

10:00 - 13:00 lezione

13:00 - 14:00 pausa pranzo

Pomeriggio

14:00 - 18:30 lezione

18:30 - 19:30 sessione libera di prove pratiche, domande e risposte.

Marianna e i tutor rimarranno disponibili per un'altra ora dopo la fine del corso per chiarire qualsiasi altro dubbio e offrire anche alcuni approfondimenti ulteriori.
Potrai approfittare liberamente di questa parte di lezione in più.

COME SI SVOLGERÀ LA LEZIONE

Si tratta di un corso laboratoriale che alterna momenti di approfondimento teorico-tecnici a momenti di esercitazioni pratiche seguite personalmente da Marianna Santoni e dai tutor presenti in aula insieme a lei.

Durante la lezione Marianna Santoni utilizza il suo computer e un videoproiettore profilato di altissima qualità.

QUAL È LO STILE DIDATTICO

Le lezioni sono frontali, in aula e sono ad alto contenuto tecnico.
Non è uno di quei corsi dove si va ad ascoltare l'opinione liquida di una persona. È un percorso dal quale comprenderai affondo il metodo che dovrai adottare, basato sulle ricerche scientifiche svolte da un'autorità del settore.
Questo ti darà solide basi tecniche sulle quali poggiare la tua creatività.

Marianna Santoni è nota per il suo approccio didattico chiaro e divertente. A lezione ogni argomento viene spiegato prima in modo molto semplice e poi via via sempre più avanzato fino ad arrivare a tecniche raffinate e spesso inedite, facendo molti esempi pratici presi dagli ambiti più diversi: ritratto, pubblicità, moda, sala posa, paesaggio, fotografia notturna, naturalistica, matrimonio, reportage... ecc (a seconda delle specifiche richieste dei partecipanti). Tutto viene illustrato passo dopo passo senza dare nulla per scontato e ripetuto più volte con molti esempi e casi pratici utilizzando anche immagini che potrai fornirle tu stesso sul momento, direttamente in classe, quando verrai al corso.

COSA PORTARE CON TE

L'aula sarà dotata di comodi banchi. A carta e penna provvederemo noi. 
Porta se puoi:

  • porta la tua fotocamera. Puoi anche portarne più di una (quello che imparerai potrai applicarlo ad ognuna di esse), se hai fotocamere di diverse marche che utilizzi, puoi portarne una per ogni marca, così potremo vederle in aula e impostare insieme i vari menu. Ti consiglio una qualsiasi ottica sotto i 200 mm in modo da avere una distanza ragionevole per le esercitazioni in aula. Durante la lezione Marianna Santoni guiderà tutti attraverso alcune prove pratiche per provare a mettere subito in pratica quanto appreso durante la lezione. Portare la fotocamera è inoltre utile per poter personalizzare tutte le impostazioni già durante la lezione così da tornare a casa operativi da subito. Scatterai in formato RAW. Delle varie tecniche mostrate in questa lezione solo una è compatibile con scatti in formato JPG;
  • non portare il computer! Questo corso è interamente focalizzato su tecniche avanzate di scatto e quindi il computer non ti serve. Porta invece la tua fotocamera. I file RAW che ottieni con le tecniche mostrate in questo corso puoi poi svilupparli con qualsiasi software che preferisca tra Camera Raw di Photoshop, Lightroom, Capture One, ViewNX2 della Nikon, Affinity o altri programmi. Se vorrai approfondire anche il tema dello sviluppo dei file RAW potrai farlo con il secondo step del percorso formativo in aula con Marianna iscrivendoti al corso sullo Sviluppo dei File RAW per il quale invece è fondamentale portare il proprio computer:  https://mariannasantoni.com/corsi/corso-lightroom-camera-raw-avanzato
  • ricorda che, se lo desideri, puoi sottoporre a Marianna in aula alcune tue immagini per avere un confronto. Qualche giorno prima del corso ti invieremo via mail i dettagli su come inviarle;
  • stampa e porta con te il ticket di accesso all'evento, aiuterà a velocizzare la procedura di check-in. Non appena ti sari iscritto potrai scaricarlo nella tua area riservata, nella sezione "Il tuo percorso", nel box relativo al corso;
  • una mente fresca e riposata (se devi fare un lungo viaggio ti consigliamo di arrivare la sera prima perché sarà una giornata piacevole, ma molto intensa). Evita levatacce!!

 

NOTE PER I DIVERSAMENTE ABILI

Scegliamo per lo più strutture "Easy Friendly" con accesso garantito ai diversamente abili, ma se hai bisogno di accedere con una carrozzina è importante che ci contatti direttamente in modo da capire eventuali limitazioni. Scrivici a [email protected].
Qualora avessi particolari esigenze indicacelo per tempo e saremo felici di venire incontro a ogni tua necessità.
Le lezioni di Marianna Santoni vengono frequentate da anni anche da persone non udenti. Marianna ha esperienza nel parlare a chi sa leggere il labiale.
Per maggiori informazioni su tutte le sedi vai a questa pagina.

COME ISCRIVERTI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Modalità di pagamento

Segui la procedura di iscrizione in questo sito e potrai pagare il corso nelle modalità che ti indico di seguito, senza nessun tipo di costo o commissione per te:

  • con una normale carta di credito. Da questo sito passerai attraverso il sistema di pagamento sicuro Stripe;
  • rateizzando il pagamento. Da questo sito passerai attraverso il sistema di pagamento sicuro PayPal.

Potrai specificare una di queste due opzioni quando sarai nella pagina “Riepilogo ordine”.

In rari casi accettiamo anche pagamenti con il bonifico. Limitiamo però al massimo i pagamenti con il bonifico perché le tempistiche sono spesso incompatibili con la velocità con la quale i corsi esauriscono i posti disponibili. Se hai esigenze particolari scrivi a [email protected] spiegando il tuo problema e valuteremo la situazione di volta in volta ove possibile.

Vuoi maggiori informazioni
su questo corso?

Il tuo salto di qualità
è a pochi clic da te.

 

DOMANDE FREQUENTI

COME CAPISCO SE QUESTO CORSO È ADATTO AL MIO LIVELLO?

Se hai questo dubbio il modo migliore per scioglierlo è quello di farti una chiacchierata con Luca, responsabile dell'orientamento didattico.
Scrivi a una mail a [email protected] e prendi un appuntamento telefonico con lui.

NON HO FATTO IN TEMPO AD ISCRIVERMI. COSA POSSO FARE?

Usa il pulsante "mettimi in lista d'attesa" disponibile nel box in fondo alla pagina relativo alla data del corso che ti interessa. A volte possono avvenire annullamenti o richieste di spostamento tra le diverse classi che liberano alcuni posti. La tua opzione ci permette di inserirti in lista d'attesa e di contattarti appena si libera un posto.

Nell'attesa ti consiglio di fare anche questo:

- entra nel tuo profilo dal link in alto a destra

- vai nella sezione "cosa ti sta a cuore"

- personalizza le tue preferenze indicando il corso a cui sei interessato.

Ti avvertirò con una mail non appena si attiveranno le prossime date.

QUANDO E DOVE SI TERRANNO ALTRE DATE O ALTRI CORSI?

I corsi del percorso formativo si svolgono per lo più tra settembre e giugno.

Chi segue Marianna sa che a causa dei suoi impegni professionali i corsi in aula possono essere completamente interrotti per diversi mesi o anche per oltre un anno.

Se sei interessato a formarti con lei ti consiglio di approfittare delle date in calendario quando disponibili.
Ricorda che tutti i suoi corsi in genere vanno sold out in pochissimi giorni o perfino in poche ore.

SE AL MOMENTO NESSUNA DELLE DATE IN PROGRAMMA È POSSIBILE PER TE:

- entra nel tuo profilo dal link in alto a destra

- vai nella sezione "cosa ti sta a cuore"

- personalizza le tue preferenze indicando il corso a cui sei interessato.

Ti avvertiremo con una mail non appena si attiveranno le prossime date.

L'ARGOMENTO CHE MI INTERESSA NON È ANCORA USCITO IN CALENDARIO

Le date relative a tutti i corsi del percorso formativo e ad eventuali corsi di approfondimento su altri temi specifici usciranno mano a mano durante l'anno. Tieni d'occhio il calendario e iscriviti rapidamente quando esce la data che ti interessa perchè i corsi si riempiono molto in fretta.

Per essere ricevere una mail non appena esce una delle prossime date registrati al sito.
Se desideri ricevere mail più specifiche su ciò che ti interessa personalizza le informazioni relative a cosa ti sta a cuore nel tuo profilo personale.

Se hai bisogno di formazione 1:1 su argomenti specifici scrivi a [email protected]

HO PROBLEMI AD EFFETTUARE L’ACCESSO AL SITO

Scrivi a [email protected] indicando il messaggio di errore o la tipologia di problema che riscontri e ti aiuteremo a risolvere il problema.

QUALI SONO I METODI DI PAGAMENTO?

Modalità di pagamento

Segui la procedura di iscrizione in questo sito e potrai pagare il corso nelle modalità che ti indico di seguito, senza nessun tipo di costo o commissione per te:

  • con una normale carta di credito. Da questo sito passerai attraverso il sistema di pagamento sicuro Stripe;
  • rateizzando il pagamento. Da questo sito passerai attraverso il sistema di pagamento sicuro PayPal.

Potrai specificare una di queste due opzioni quando sarai nella pagina “Riepilogo ordine”.

In rari casi accettiamo anche pagamenti con il bonifico. Limitiamo però al massimo i pagamenti con il bonifico perché le tempistiche sono spesso incompatibili con la velocità con la quale i corsi esauriscono i posti disponibili. Se hai esigenze particolari scrivi a [email protected] spiegando il tuo problema e valuteremo la situazione di volta in volta ove possibile.

In caso di qualsiasi difficoltà scrivi a [email protected] e ti risponderemo il prima possibile.

QUALI SONO LE CONDIZIONI DI CANCELLAZIONE DEL CORSO?

Consulta a questo link tutte le condizioni generali e le diverse casistiche di annullamento:
https://mariannasantoni.com/condizioni-generali

È POSSIBILE FREQUENTARE QUESTI CORSI DA REMOTO?

Questa tipologia di corsi può essere seguita solo in aula di persona.
Sono corsi avanzati e c'è bisogno di esercitazioni pratiche e un confronto diretto.
Spero deciderai di essere dei nostri anche se dovrai affrontare un po' di strada.
Considera che a questi corsi vengono molti fotografi e post-produttori anche dall'estero.
Ne vale la pena ;-)

FORMAZIONE 1:1

Se hai bisogno di formazione 1:1 su argomenti specifici scrivi a [email protected]

"MARIANNA SANTONI:
MIGLIOR DOCENTE
DI POST-PRODUZIONE
IN ITALIA 2021”

Sondaggio nazionale
dell'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti
Tau Visual

Seguimi anche su...

trust

PERCHÉ PUOI FIDARTI DI ME?


Io non sono una blogger o una YouTuber né una marketer.
Dal 2004 ad oggi ho svolto oltre 1.000 incarichi professionali come fotografa, ritoccatrice, consulente e docente per realtà come Adobe®, Canon®, Nikon®, Sony®, Gucci®, Ryanair®, Rai2 e tanti altri.

Sono tra gli esperti al mondo con il più alto numero di riconoscimenti ricevuti da parte dei maggiori brand del settore.

Scopri di più su di me

Seguimi anche su...