Quando senti di non avere pieno controllo su qualcosa
l'insicurezza è in agguato, pronta a bloccarti.

L’insicurezza porta a farti delle domande e le domande ti portano a cercare delle risposte.

A quel punto il problema diventa: “Dove trovare le risposte giuste?

A patto che tu condivida con me l’importanza di formarsi e a patto che tu lo faccia anche con una certa diligenza, capita spesso che ti riduca a cercare informazioni solo quando ti scontri con un problema contingente. Così impari all’occorrenza un pezzetto da uno, un pezzetto da un altro e un pezzetto da un altro ancora.

Con il tempo accumuli un insieme di pezzetti e unirli tra loro in modo coerente nel tuo flusso di lavoro non è sempre facile. Anzi spesso gli stessi pezzetti possono arrivare a contraddirsi. Il dramma è che se non hai padronanza di un certo argomento non hai nemmeno gli strumenti per giudicare se un’informazione è più corretta di un'altra. Così, perso nel caos, provi le diverse tecniche e vedi quali funzionano per risolvere il tuo problema. A volte ci riesci, a volte servono diversi tentativi e a volte non ottieni il risultato sperato. 
Tutto questo sicuramente ti rallenta e, nella maggior parte dei casi, non ti fa crescere.

Quindi ritorniamo alla domanda iniziale:
“Dove trovare le risposte giuste?”

Per avere le risposte giuste devi affidarti a fonti attendibili ed oggi trovare una fonte attendibile non è una ricerca banale.

In questo caso mi è difficile parlare in generale, quindi preferisco dirti come io individuo le fonti da cui formarmi.

Foto: © Ivan Sarfatti.

Marianna Santoni nel 2019 in occasione del The Photography Show di Birmingham: l'evento fotografico più grande della Gran Bretagna.

Come io scelgo da chi formarmi?

Ogni anno investo in formazione centinaia di ore e decine di migliaia di euro.

Continuo a studiare perché la mia passione mi spinge ad andare sempre più in profondità nel cogliere e comprendere più aspetti possibile di ciò che rende la fotografia un vero linguaggio. Mi formo continuamente anche su molti altri aspetti legati al mio lavoro per migliorare la mia capacità di insegnamento e di gestione della mia azienda.
Giro il mondo, incontro i migliori, mi confronto continuamente con tutto il mondo fotografico a tutti i livelli.
Studio una media di 12 ore alla settimana.

Non mi sentirò mai arrivata.
Penso sia fondamentale continuare a studiare e penso che sia fondamentale farlo nel modo giusto. 

Il fatto che io continui a studiare così tanto suscita spesso curiosità nelle persone che a volte mi chiedono da chi io mi formi. Molto del mio tempo di studio è dedicato alla ricerca personale che faccio, ma ovviamente è cruciale anche il confronto con gli altri: a volte per avere conferma se le mie idee sono condivise, a volte per trovare soluzioni e prospettive più efficaci dalle quali guardare un certo aspetto.

Ho voluto pubblicare un’elenco di alcune delle mie figure di riferimento nella galleria fotografica della mia bio. 
Qui però voglio anche dare qualche informazione in più su come individuo queste figure.

Il maestro perfetto non esiste e ognuno di noi ha parametri diversi per giudicare. Quello però che certamente sta a cuore a tutti è non buttare tempo e soldi.
La mia esperienza mi ha permesso di individuare 4 aspetti fondamentali che ogni volta guidano la mia scelta.

Fai clic sul pulsante scopri di più. 

 

CONTROLLO LE CREDENZIALI

In generale verifico se è un’autorità o un’eccellenza nel suo settore.
Controllo se ha ricevuto riconoscimenti importanti. Se si tratta di aspetti tecnici molti si dichiarano "esperti" in qualcosa, ma spesso si tratta solo di titoli auto-attribuiti privi di fondamento. Verifico se ha certificazioni. Mi informo da chi o dove ha studiato e se offre informazioni trasparenti sul proprio percorso formativo. 

Cerco se ha fatto pubblicazioni con editori autorevoli (libri, manuali o articoli specialistici): se già da quello che leggo o vedo non mi convince non vado avanti. 
Mi domando se, come me, è una persona che fa ricerca continua: devo evitare chi mi potrebbe insegnare cose che ho già studiato o sentito altrove.

Faccio un esempio pratico.
Quando mi sono formata su Photoshop, Camera RAW o Lightroom, ho studiato la guida in linea dei diversi software e ho anche avuto modo di approfondite tanti argomenti grazie alla ricerca svolta insieme agli altri colleghi Adobe® Guru. I miei docenti li ho cercati tra i Photoshop® Hall of Fame e tra gli autori best seller e ho verificato che avessero le certificazioni ufficiali Adobe®: ossia ACA® (Adobe Certified Associate), ACE® (Adobe Certified Expert) e ACI® (Adobe Certified Instructor). L’ultima certificazione delle tre è la più importante perché qualifica non solo come esperto, ma anche come istruttore. Molti non lo sanno, ma per controllare se un docente è certificato o meno basta inserire il suo nome nel campo “Search expert name“ a questo link:  https://training.adobe.com/certification/ace-finder.html

 

MI ASSICURO CHE ABBIANO ESPERIENZA NELL'INSEGNAMENTO

Essere bravi fotografi non significa necessariamente essere anche bravi insegnanti. 
Verifico che il formatore abbia fatto esperienze significative nell’insegnamento.
Le domande che mi pongo sono: "Quali realtà (in grado di giudicare le competenze) danno fiducia alla sua preparazione e capacità didattica? Tiene solo corsi auto-prodotti oppure anche università, istituti, accademie si affidano a lui?"
Il nome “Accademia“ è spesso usato impropriamente e verifico la lista delle accademie ufficiali (un esempio è qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Accademia).

 

VERIFICO CHE NON SIANO SOLO INSEGNANTI MA ANCHE PROFESSIONISTI DEL SETTORE

Per me è importante che non sia solo un docente, ma anche un professionista del settore.
Che lavori fa? Per chi? Sono lavori d’eccellenza rispetto ad altre figure dello stesso settore?
Per mia esperienza, se una persona guadagna solo dai corsi e non mette in pratica realmente, nella sua professione, quello che insegna non può darmi la certezza di imparare cose già testate sul campo. 
Di teoria ne so già tanta e quando ascolto un'altra fonte è per imparare nuovi punti di vista e nuove tecniche già ampiamente collaudati.

 

CERCO REFERENZE AUTOREVOLI SUL LORO CONTO

 

Cerco fonti autorevoli che parlino bene di lui. Ascolto chi tra i miei colleghi ha avuto esperienza diretta con quel formatore. 

DISCOVER MORE
Qui trovi i motivi principali per cui i grandi fotografi e i più grandi marchi si fidano di me.
Scopri se sono la fonte che stai cercando.
CREDENZIALI COME AUTORITÀ DEL SETTORE

Sono tra i fotografi e gli esperti al mondo con il maggior numero di riconoscimenti da parte dei migliori marchi del settore della fotografia.

Sono la sola fotografa nominata al merito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nel 2010, tra le 54 “donne di talento” italiane.

Sono il primo esperto italiano ad aver ricevuto da Adobe® il riconoscimento come “Miglior Adobe® Guru” per Photoshop® e Lightroom®. E ad oggi sono ancora la sola donna a detenere questo titolo. 

Sono un istruttore ufficiale Adobe qualificata come Adobe Certified Expert (ACE®) e Adobe Certified Instructor (ACI®) in Photoshop dal 2004. Le due massime certificazioni ufficiali Adobe.

Sono autrice di oltre 70 pubblicazioni tra manuali e articoli specialistici tra cui la prima guida al mondo su Lightroom commissionata da Adobe®.

CONTINUE TO READ...
ESPERIENZA NELLA FORMAZIONE

Dal 2004 ad oggi ho svolto oltre 1.000 incarichi come docente.

Molti di questi incarichi sono stati commissionati da fotografi di fama mondiale e dai maggiori marchi del settore: Adobe®, Canon®, Canson®, Eizo®, Elinchrom®, Epson®, Fujifilm®, Hasselblad®, HP®, Nikon®, Microsoft®, Wacom®, X-Rite®.

Ho tenuto lezioni in 13 diverse università, accademie e istituti tra cui l’ISIA di Urbino e il Montana State University.

Sono consulente per le più alte realtà governative tra cui l’Esercito Italiano.

CONTINUE TO READ...
ESPERIENZA PROFESSIONALE

Mi occupo di fotografia publicitaria dal 2002 e realizzo campagne internazionali per grandi marchi.

Ho iniziato come libera professionista nel 2002 per poi diventare una realtà strutturata con 16 fotografi, 11 docenti e 23 post-produttori: la Marianna Santoni srl.

Avere successo in una certa professione e vivere quotidianamente il mondo del lavoro con tutte le sue problematiche è fondamentale per chi intende insegnare ad altri un qualsiasi mestiere.

Tra i miei clienti ci sono: Gucci®, Ryanair®, Sony®, MSC Crociere®, FIAT® e tanti altri.

Per le mie competenze fotografiche sono stata scelta come relatore in diversi eventi ufficiali per Canon®, Fujifilm®, Hasselblad®, Nikon® e Elinchrom®.

CONTINUE TO READ...
REFERENZE

Una buona reputazione si costruisce con tanti anni di impegno e serietà.

Avendo formato oltre 20.000 persone è facile che qualcuno ti abbia già parlato di me. Se non è il tuo caso puoi trovare molte informazioni nella mia biografia e in rete.

Le mie competenze tecniche, l’eccellenza dei miei lavori e le mie doti didattiche sono riconosciute da tanti anni dai maggiori marchi internazionali del settore della fotografia e molti di loro mi hanno scelta anche come loro ambassador: Eizo®, Canson®, Elinchrom®, Wacom®, X-Rite®.

La mia biografia è anche pubblicata nei rispettivi siti ufficiali dei diversi brand.

CONTINUE TO READ...
Come puoi formarti con me?
Request
a customised
private course
You can request private advice or lecture by writing to this e-mail.
segreteria@mariannasantoni.com
You will be contacted as soon as possible.
Discover
your
classroom educational course
 

 

 

Follow me on...

WHY CAN YOU TRUST ME?


I am not a blogger, nor a YouTuber or a marketer.
Since 2004 I have carried out over 1.000 professional assignments as photographer, retoucher, advisor and professor for clients like Adobe®, Canon®, Nikon®, Sony®, Gucci®, Ryanair®, Rai2 and many more.

I am among the world experts with the highest number of accolades received from the main brands of the sector.

Discover more about me

Follow me on...